PERCHÉ IMPARARE UNA LINGUA STRANIERA?

“Mi piacerebbe parlare un’altra lingua, ma …”

Nel corso degli anni, ho sentito più ragioni per non imparare una lingua di quante avrei mai immaginato.

Ho persino usato delle scuse con me stesso, prima di imparare la mia prima lingua straniera, lo spagnolo.

Devo ancora ascoltare (o inventare) una sola buona ragione per non imparare una lingua.

Che dire dei buoni motivi per iniziare a imparare una nuova lingua? Ne conosco centinaia e ne sento di nuovi ogni giorno! Ogni studente di lingue che ho incontrato finora ha la sua personale ragione per voler parlare un’altra lingua.

Ecco alcuni dei migliori che ho trovato.

Parlare una seconda lingua …

1. Aprire un mondo di opportunità di lavoro
L’apprendimento di una seconda lingua apre un sacco di opportunità di carriera. Ci sono molti altri modi in cui parlare due o più lingue può migliorare le tue prospettive di lavoro. Il mondo sta cambiando velocemente, sempre più aziende stanno facendo affari in diversi paesi in tutto il mondo, ma non possono farlo senza assumere persone di mentalità globale che possano parlare almeno una lingua straniera. Hai mai desiderato essere come quelle persone che vedi in aeroporto che viaggiano in paesi stranieri “per affari” tutto il tempo? Si può fare. Anche nelle piccole imprese locali, è probabile che la capacità di parlare una seconda lingua ti distinguerà dagli altri candidati.

2. Dai al tuo cervello un impulso
Parlare una seconda lingua ogni giorno può davvero tenere lontano il medico! Studio dopo studio ha dimostrato i benefici cognitivi dell’apprendimento di un’altra lingua, non importa quanti anni hai. Il miglioramento della memoria, l’estensione dell’attenzione e il rischio ridotto di declino cognitivo correlato all’età, sono solo alcuni degli effetti positivi conosciuti nel parlare due o più lingue.

3. Diventa uno studente migliore
Ogni volta che imparo una nuova lingua, la trovo più facile di quella precedente. Il ragionamento è semplice: con ogni nuova lingua che studio, scopro modi per imparare in modo più efficiente. In altre parole, sviluppo gli hack delle lingue.  A causa della mia vasta esperienza con questo tipo di tentativi ed errori, ho già identificato molti ostacoli comuni che posso aiutarti a evitare fin dall’inizio, così come gli hack della lingua che possono aiutarti ad imparare più velocemente.  Mentre passi il tempo ad imparare la tua prima lingua straniera, identificherai le tue inefficienze e le eliminerai. Inizierai a prendere slancio nella tua lingua prescelta e imparerai sempre più velocemente. Allora sarai in grado di andare a fondo con la lingua successiva. Sarai sulla strada per il poliglotismo prima che tu lo sappia.

4. Supera la paura di “sembrare stupido”
Se uno straniero si avvicina a te per chiedere un aiuto o delle indicazioni, e fatica a trovare le giuste parole in italiano, fa molti errori ma si stava sforzando in modo evidente, avresti voglia di ridere del loro sforzo? Ne dubito. Sarai più impressionato dal loro coraggio di avvicinarti a un estraneo e di parlare un linguaggio in modo imperfetto. Quella è una persona che ha superato la paura di commettere errori di fronte agli altri, ed è riuscita a comunicare con te e ottenere ciò di cui aveva bisogno.  Non riesci a immaginare di avere quel tipo di coraggio da solo? Bene, se decidi di imparare una lingua e inizi a parlare dal primo giorno, supererai la tua paura molto rapidamente. Non solo sarai in grado di comunicare in modo efficace (tieni presente che non ho detto “perfettamente”) in una nuova lingua, ma la tua sicurezza aumenterà enormemente e non sarai mai trattenuto dal provare nuove abilità. Hai mai desiderato provare a ballare? Scrittura creativa? Discorso pubblico? Quanto sarebbe bello liberarsi delle tue inibizioni e andare semplicemente a farlo?

5. Tira fuori il tuo “dottor Spock”
Questo può sembrare sorprendente, ma gli studi hanno dimostrato che quando prendi una decisione nella tua seconda lingua, è più probabile che pensi in modo logico ed eviti di basare la tua decisione sulle emozioni. In altre parole, diventerai più simile al dottor Spock di Star Trek.  Non c’è modo di aggirarlo. Gli umani sono creature emotive. Tutti sono colpevoli di prendere decisioni troppo frettolosamente e troppo emotivamente. Ma se impari a parlare un’altra lingua, imparerai a pensare in quella lingua. E quando pensi alle tue decisioni in una lingua straniera, quel pregiudizio emotivo tende ad andare via e tu finisci per scegliere il risultato più logico.  Vivi a lungo ed in prosperità!

6. Goditi le opere d’arte nella loro lingua originale
Film, siti internet, telenovelas, musica – il mondo è pieno di opere non italiane di arte creativa. Non ti piacerebbe poterle apprezzare nel loro linguaggio originale?Potresti trovare traduzioni, ma rimarrai sorpreso di ciò che si perde nella traduzione.  Se sei un fan di qualsiasi tipo di media straniero – o ti piacerebbe esserlo, ma non sei interessato a sperimentarlo a causa di tutte le sfumature perse nella traduzione – allora questa è un’ottima ragione per iniziare a imparare che è nuovo linguaggio. Avrai già in mente un obiettivo molto chiaro, così saprai quale tipo di vocabolario sarà più utile da imparare, e potrai usare quei materiali come ausilio allo studio mentre avanzi nella tua nuova lingua.

7. Scopri che puoi farlo!
Come ho detto prima, ho sentito praticamente tutte le scuse che le persone danno per non aver imparato una seconda lingua. Troppo vecchio, non abbastanza tempo, geni sbagliati. Qualunque dubbio tu abbia, puoi davvero imparare un’altra lingua. Potresti anche tenere la tua prima conversazione tra sette giorni.  Allora, cosa stai aspettando? Ognuno ha le proprie ragioni uniche per voler imparare un’altra lingua. Ma mentre i motivi possono essere diversi, possono essere tutti messi in atto allo stesso modo: impegnandosi a smettere di darsi scuse, apprendere un metodo efficace e iniziare a parlare la lingua che hai sempre voluto imparare.  Una volta che hai tenuto la tua prima conversazione in una lingua straniera, fidati di me: non guarderai mai indietro.

SCOPRI DI PIÙ SULL’APPRENDIMENTO STRATEGICO: clicca qui